WD E SANDISK SI UNISCONO PER CREARE INNOVATIVI HARD DISK IBRIDI ALLO STATO SOLIDO

Milan - 7 maggio 2013

WD®, azienda di Western Digital (NASDAQ: WDC), e SanDisk Corporation (NASDAQ: SNDK), leader mondiale nelle soluzioni storage basate su memorie flash, hanno annunciato oggi una collaborazione tra le due aziende, finalizzata alla creazione di nuovi dispositivi storage ibridi caratterizzati dalla tecnologia flash memory di SanDisk e dalla tecnologia hard disk di WD. 

SanDisk fornisce un dispositivo storage SanDisk iSSD™ per il disco allo stato solido (SSHD) WD Black™, la soluzione SSHD da 2,5 pollici più sottile al mondo, che utilizza sia la tecnologia ibrida proprietaria di WD che la tecnologia standard IO del settore, SATA. La soluzione SanDisk iSSD porta a questo SSHD un raffinato mix tra performance, consumi energetici contenuti, costi, affidabilità, e un formato compatto, che offrirà grande capacità per rispondere alle necessità crescenti di storage per i contenuti digitali degli utenti, assieme alla velocità della tecnologia flash, oltre che in termini di throughput dei dati e tempi di risposta – il tutto in un formato estremamente sottile.

“Sono lieto della collaborazione tra SanDisk e WD per queste nuove ed entusiasmanti soluzioni ibride,” afferma Kevin Conley, senior vice president e general manager delle soluzioni client storage di SanDisk. “Combinando la tecnologia e l’esperienza unica di SanDisk nel settore delle memorie flash alle competenze di WD nel settore degli hard disk, gli SSHD WD Black possono offrire capacità eccezionali paragonabili a quelle degli hard disk, assieme a un livello di prestazioni e a un formato sottile resi possibili solo dalle memorie flash.” 

“Grazie alla collaborazione con SanDisk, WD ha potuto realizzare la sua vision, con prodotti che combinano il meglio di entrambe le tecnologie,” commenta Matt Rutledge, vice president of client computing di WD. “Gli SSHD di WD rappresentano un passaggio particolarmente significativo nella rivoluzione dello storage SSHD/flash attualmente in atto.”

I dischi ibridi a stato solido WD Black
I dischi ibridi allo stato solido (SSHD) WD Black utilizzano la tecnologia ibrida WD, che abbina la tecnologia avanzata flash memory di SanDisk con gli hard drive ad alta capacità di WD. Questa potente combinazione migliora sensibilmente l’esperienza dell’utente PC, permettendo di ottenere sia un’elevata capacità che migliori livelli di performance rispetto agli hard disk tradizionali, con una velocità superiore, la capacità di accendersi all’istante ed un avvio più veloce delle applicazioni.

Se le dimensioni dei dispositivi sono una problematica importante per i produttori di PC, che vogliono creare device più snelli, gli SSHD WD Black sono progettati per consentire l’integrazione con i notebook più sottili  del mercato. Lo SSHD WD Black da 5 mm offre una capacità di 500GB, a fronte di un volume quasi del 50 per cento inferiore rispetto agli attuali dischi standard per notebook (che sono spessi all’incirca 9,5 mm). Il ridotto spessore del disco ibrido allo stato solido si complementa con il formato estremamente contenuto  del dispositivo SanDisk iSSD, costruito utilizzando tecnologia di processo a 19 nanometri (nm), il processo costruttivo più ridotto ed avanzato al mondo per quanto riguarda i semiconduttori. Gli SSHD WD Black sono già disponibili per gli OEM. Sempre per gli OEM, WD sta già distribuendo SSHD ultrasottili, da 7 mm e da 9,5 mm, per dispositivi portatili.

SanDisk
SanDisk Corporation (NASDAQ: SNDK) è leader globale nelle soluzioni storage basate su memorie flash, a partire dalla ricerca e sviluppo, progettazione e produzione dei prodotti, fino al branding ed alla distribuzione sui canali commerciali e su quelli retail. A partire dal 1988, le innovazioni tecnologiche SanDisk sulle memorie flash e sui sistemi storage hanno offerto agli utenti esperienze digitali nuove e sempre più avanzate.  La vasta offerta din prodotto SanDisk include schede di memoria flash e soluzioni embedded, utilizzate per smartphone, tablet, fotocamere digitali, videocamere, media player digitali ed altri dispositivi elettronici consumer, oltre che flash drive USB e solid state drive (SSD) per il mercato dei computer. I prodotti SanDisk vengono utilizzati regolarmente da clenti individuali ed aziendali in tutto il mondo. Con sede nella Silicon Valley, SanDisk fa parte delle liste S&P 500 e Fortune 500, e registra oltre la metà delle sue vendite al di fuori degli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni, visitate www.sandisk.com.

WD
WD, azienda di Western Digital, è da sempre all’avanguardia e leader del mercato dell’archiviazione. Punto di riferimento nel mondo storage, l’azienda produce hard disk e dischi allo stato solido a elevate prestazioni. Questi dischi vengono utilizzati da OEM e integratori di computer desktop e mobili, sistemi informativi enterprise, sistemi integrati e applicazioni di elettronica di consumo, così come dall’azienda stessa, che fornisce i suoi prodotti storage. I dispositivi e i sistemi storage leader di WD, i prodotti di rete, i lettori multimediali e le soluzioni software consentono agli utenti in tutto il mondo di salvare, archiviare, proteggere e condividere in maniera semplice i loro contenuti su molteplici dispositivi. WD è stata fondata nel 1970 con quartier generale a Irvine, California. Per ulteriori informazioni, visitate il sito dell’azienda www.wd.com.

Western Digital Corp. (NASDAQ: WDC), Irvine, Calif., è un fornitore globale di prodotti e servizi che consentono alle persone e alle organizzazioni di raccogliere, gestire, fruire e preservare i contenuti digitali. Le sue aziende progettano e producono dispositivi storage, sistemi di rete e prodotti di home entertainment sotto i marchi WD, HGST e G-Technology. Visitate la sezione dedicata agli investitori sul sito dell’azienda (www.westerndigital.com) per accedere a una serie di informazioni finanziarie dedicate.